LIVELLO A1/A2 DEL COUNCIL OF EUROPE'S COMMON EUROPEAN FRAMEWORK FOR MODERN LANGUAGE

a1.webp

I Cambridge Young Learners English Tests sono una serie di test destinati ai ragazzi dai 7 ai 12 anni che studiano l’inglese come lingua straniera. Le prove sono state pensate per essere accessibili e interessanti e, pur evitando una valutazione che distingua tra promossi e respinti, offrono comunque agli studenti un riconoscimento dell’impegno manifestato.

I test sono disponibili in tre livelli – Starters, Movers e Flyers. Il livello Flyers è paragonabile a quello del Cambridge Key English Test (KET – A2), costituendo così un primo passo verso il gruppo principale di esami Cambridge per adolescenti e adulti riconosciuti a livello internazionale.

I test sono stati concepiti per ragazzi di tutte le nazionalità, indipendentemente dalla loro lingua madre. Il materiale utilizzato è divertente e interessante.

I test coprono le quattro principali abilità linguistiche, ovvero ascolto (Listening), comunicazione orale (Speaking), lettura (Reading) e scrittura (Writing), e pertanto offrono una valutazione completa del livello generale di competenza linguistica

I Cambridge Young Learners English Tests sono una serie di test destinati ai ragazzi dai 7 ai 12 anni che studiano l’inglese come lingua straniera. Le prove sono state pensate per essere accessibili e interessanti e, pur evitando una valutazione che distingua tra promossi e respinti, offrono comunque agli studenti un riconoscimento dell’impegno manifestato.

I test sono disponibili in tre livelli – Starters, Movers e Flyers. Il livello Flyers è paragonabile a quello del Cambridge Key English Test (KET – A2), costituendo così un primo passo verso il gruppo principale di esami Cambridge per adolescenti e adulti riconosciuti a livello internazionale.

I test sono stati concepiti per ragazzi di tutte le nazionalità, indipendentemente dalla loro lingua madre. Il materiale utilizzato è divertente e interessante.

I test coprono le quattro principali abilità linguistiche, ovvero ascolto (Listening), comunicazione orale (Speaking), lettura (Reading) e scrittura (Writing), e pertanto offrono una valutazione completa del livello generale di competenza linguistica

La preparazione dei test per i ragazzi appartenenti a questa fascia di età ha richiesto un’attenta elaborazione, nel rispetto dei medesimi standard qualitativi utilizzati per gli esami Cambridge destinati agli adulti, ma ricorrendo ad attività e ad argomenti più adatti alla giovane età dei candidati.

Ogni test è costituito da tre prove:

Lettura e scrittura (Reading and Writing) 40 – 60 minuti

Ascolto (Listening) 40 – 60 minuti

Comunicazione orale (Speaking) 5 – 10 minuti

Le prove orali dei ragazzi sono valutate da esaminatori altamente qualificati presenti nei centri autorizzati durante gli esami. Tutte le altre prove vengono inviate a Cambridge e qui sono corrette da esaminatori di Cambridge ESOL.

Tutti i candidati che completano il test ricevono un riconoscimento, espresso con un voto tra l’1 e il 5 (rappresentato da “distintivi”) per ciascuna delle abilità linguistiche valutate: lettura e scrittura (Reading and Writing), ascolto (Listening), comunicazione orale (Speaking).

I Cambridge Young Learners English Tests sono stati ideati in stretta collaborazione con l’Homerton College di Cambridge, che ha al proprio attivo la pubblicazione di una vasta gamma di materiale didattico – tradizionale e multimediale (anche su CD) – per l’insegnamento della lingua inglese a studenti di questa fascia di età.

non-dobbiamo-unire-niente.webp
LIVELLO A2 DEL COUNCIL OF EUROPE'S COMMON EUROPEAN FRAMEWORK FOR MODERN LANGUAGE

Il Cambridge Key English Test (KET) costituisce il primo livello degli esami Cambridge in English for Speakers of Other Languages (ESOL). Inserito a livello A2 dal Quadro Comune Europeo del Consiglio d’Europa, il KET è un esame che valuta la capacità di comunicazione quotidiana nella lingua scritta e parlata ad un livello di base.

Considerato il primo passo ideale per conseguire ulteriori e maggiori qualificazioni nella lingua inglese, rappresenta un livello di conoscenza della lingua utile e sufficiente per viaggiare nei paesi anglofoni. Ai candidati che superano l’esame viene rilasciato un certificato riconosciuto da ESOL Examination dell’Università di Cambridge e consegnato un rapporto sugli esiti di tutte e tre le prove.

Il KET fa parte dei principali esami Cambridge English, strettamente collegati al Council of Europe’s Common European Framework for modern languages (CEF) e accreditati da QCA – l’organismo governativo britannico di vigilanza sugli esami.

Il KET si rivolge a quegli studenti che hanno acquisito conoscenze di base della lingua inglese necessarie e sufficienti per viaggiare in paesi stranieri. Superare questo esame indica che il candidato è in grado di comprendere i punti principali di testi elementari, di comunicare nella maggior parte delle situazioni note e di comprendere brevi notizie standard e semplici indicazioni verbali.

Come altri esami Cambridge ESOL, il KET si basa sulla lingua utilizzata in situazioni reali; pertanto offre una valutazione delle conoscenze pratiche e incoraggia lo sviluppo di quelle capacità da utilizzare durante i viaggi, nello studio ed in ambito lavorativo.

Il KET prevede tre prove:

La prova di lettura e scrittura (I ora e 10 minuti) attesta la capacità dei candidati di leggere e comprendere testi estratti da indicazioni, brochure, quotidiani e riviste. I candidati devono essere in grado di cogliere i messaggi principali e utilizzare delle strategie per trattare parole e strutture non familiari. La conoscenza della lingua viene valutata in base alla capacità dei candidati di completare testi semplici con le parole mancanti, trascrivere informazioni su moduli, completare compiti di scrittura quotidiani, infine redigere una breve nota o un breve messaggio (ca. 20-25 parole) che evidenzi il controllo della struttura, del vocabolario, dell’ortografia e della punteggiatura.

La prova di ascolto (25 minuti) valuta la capacità dei candidati di comprendere materiale registrato a velocità moderata, come annunci e monologhi, e di raccogliere semplici informazioni sui fatti.

Il test orale (8-10 minuti)valuta la capacità dei candidati di interagire in conversazioni in lingua inglese a cui partecipano due esaminatori ed un altro candidato. I candidati devono poter rispondere alle domande loro rivolte e porne loro stessi, dare informazioni sui fatti utilizzando schede di suggerimento, dimostrare di saper ricorrere a delle strategie per superare eventuali difficoltà nella comunicazione, come per esempio chiedere chiarimenti.

for-schools21.webp
LIVELLO B1 DEL COUNCIL OF EUROPE'S COMMON EUROPEAN FRAMEWORK FOR MODERN LANGUAGE​

Il Cambridge Preliminary English Test (PET) – test preliminare di lingua inglese – rappresenta il secondo livello degli esami Cambridge in English for Speakers of Other Languages (ESOL). E’ inserito al livello B1 dal Quadro Comune Europeo del Consiglio d’Europa e valuta la capacità di comunicazione quotidiana nella lingua scritta e parlata.

Ai candidati che superano l’esame viene rilasciato un certificato riconosciuto non solo da ESOL Examination dell’Università di Cambridge ma anche negli ambienti universitari e professionali di tutto il mondo, che vedono nel PET una qualifica iniziale di conoscenza della lingua inglese. Ai candidati, inoltre, viene consegnato un rapporto sugli esiti di tutte e tre le prove, molto utile per la preparazione degli esami successivi, come ad esempio il First Certificate in English (FCE).

Il PET fa parte dei principali esami Cambridge English, strettamente collegati al Council of Europe’s Common European Framework for modern languages (CEF) e accreditati da QCA – l’organismo governativo britannico di vigilanza sugli esami.

I candidati promossi hanno un’ampia conoscenza di vocaboli e riescono a utilizzare stili di comunicazione adeguati a varie situazioni. Iniziano ad afferrare qualcosa di più dei semplici fatti, percependo opinioni, atteggiamenti e stati d’animo nella lingua inglese parlata e scritta.

Ogni anno più di 80.000 candidati in oltre 80 paesi sostengono questo esame, che costituisce una valida qualifica per tutti coloro che intendono lavorare o studiare all’estero oppure intraprendere una carriera a livello internazionale, nonché un’utile preparazione per gli esami di livello più elevato.

Prendendo spunto da situazioni di vita quotidiana e utilizzando materiale tratto da manifesti, quotidiani, riviste, il PET non solo attesta le quattro abilità linguistiche – lettura, scrittura, ascolto e lingua parlata – ma valuta anche conoscenze grammaticali e lessicali. Pertanto documenta una competenza linguistica sufficiente per un uso pratico in ambito impiegatizio, di segretariato e manageriale, e in settori, quali quello turistico, dove pressoché giornalmente è necessario avere contatti con persone che parlano la lingua inglese. Il PET comprende tre prove:

La prova di lettura e scrittura (1 ora e 30 minuti) attesta la capacità dei candidati di leggere e comprendere testi di uso pratico estratti da manifesti, brochure, quotidiani e riviste. I candidati devono essere in grado di comprendere i messaggi principali e l’effetto che potrebbero avere su di un lettore, di scrivere testi in lingua inglese spaziando da frasi elementari a testi liberi o imposti.

La prova di ascolto (30 minuti)valuta la capacità dei candidati di comprendere materiale registrato, quali annunci e dialoghi riprodotti a velocità moderata. I candidati devono riuscire a cogliere le informazioni sui fatti, nonché determinare gli atteggiamenti e le intenzioni dello speaker.

Il test orale (10-12 minuti), valuta la capacità di interagire in una conversazione: i candidati devono saper rispondere alle domande loro rivolte e porne loro stessi, nonché parlare liberamente dei propri gusti.

okokokokok.webp
LIVELLO B2 DEL COUNCIL OF EUROPE'S COMMON EUROPEAN FRAMEWORK FOR MODERN LANGUAGE

Il Cambridge First Certificate in English (FCE) rappresenta il terzo livello degli esami Cambridge in English for Speakers of Other Languages (ESOL). Ritenuto un esame di livello intermedio-alto e inserito al livello B2 dal Quadro Comune Europeo del Consiglio d’Europa il FCE valuta la capacità di padroneggiare un ampio ventaglio di comunicazioni scritte e orali.

Il FCE si rivolge a quanti possiedono una padronanza della lingua inglese adeguata a diverse situazioni concrete della vita quotidiana – ad esempio di lavoro e di studio. Superando l’esame, i candidati dimostrano di saper gestire un ampio vocabolario, di riuscire a sostenere argomentazioni ben costruite, di poter utilizzare stili di comunicazione adeguati ai vari contesti, nonché di conoscere i comportamenti e le convenzioni sociali e formali così come sono espressi nella lingua.

Ai candidati che superano l’esame viene rilasciato un certificato riconosciuto non solo da ESOL Examination dell’Università di Cambridge ma anche da altre università e aziende in tutto il mondo. Ai candidati, inoltre, viene consegnato un rapporto sugli esiti di tutte e cinque le prove che compongono l’esame.

Il FCE fa parte dei principali esami Cambridge English, strettamente collegati al Council of Europe’s Common European Framework for modern languages (CEF) e accreditati da QCA – l’organismo governativo britannico di vigilanza sugli esami.

Struttura dell’esame:

Lettura e comprensione (60 minuti): Gli studenti devono essere in grado di comprendere una gamma di testi, incluse le opinioni in essi contenute. I testi provengono da fonti che sono familiari a ragazzi di questa fascia d’età, come giornali, articoli, pubblicità .

Ascolto e comprensione (40 minuti): Bisogna essere in grado di seguire e capire un’ampia gamma di materiale orale come ad esempio i notiziari e gli annunci, sempre di argomenti ideati per andare incontro agli interessi dei giovani studenti.

Conversazione (14 minuti a coppia di candidati): Un test che si svolge in modalità face-to-face test con uno o due candidati più un esaminatore. Gli studenti devono dimostrare di essere in grado di affrontare con sicurezza una conversazione con un altro/altri candidati e un esaminatore.

Scrittura (1 ora e 20 minuti): Gli studenti devono produrre due composizioni scritte; la prima composizione è obbligatoria e di solito consiste in una lettera una mail di 120–150 parole. Per la seconda, si può scegliere tra un articolo, un saggio, una lettera, una relazione o un racconto (120–180 parole)

Uso della lingua inglese (45 minuti): Questa prova consente di dimostrare la propria conoscenza della grammatica e dei vocaboli.

c1.webp
LIVELLO C1 DEL COUNCIL OF EUROPE'S COMMON EUROPEAN FRAMEWORK FOR MODERN LANGUAGE

Il Cambridge English: Advanced (noto come Certificate in Advanced English – CAE) è una valutazione seria ed affidabile della conoscenza linguistica. Il Cambridge Certificate in Advanced English (CAE) rappresenta il quarto livello degli esami Cambridge in English for Speakers of Other Languages (ESOL). 

Anche se il livello di conoscenza della lingua non è il medesimo del Cambridge Certificate of Proficiency in English, il CAE valuta la capacità di comunicare e di trattare in un inglese disinvolto la maggior parte degli aspetti della vita quotidiana. Ai candidati che superano l’esame, insieme a un certificato riconosciuto non solo da ESOL Examination dell’Università di Cambridge ma anche dagli ambienti accademici e professionali di tutto il mondo, viene consegnato un rapporto sugli esiti di tutte e cinque le prove che compongono l’esame.

Il CAE si rivolge agli studenti che hanno raggiunto un livello di conoscenza della lingua inglese soddisfacente per le proprie finalità professionali e di studio. Superare questo esame indica la capacità di utilizzare efficacemente la lingua, il possesso di una certa sicurezza in situazioni sociali e professionali e nell’educazione superiore.

Struttura dell’esame:

Lettura (1 ora e 15 minuti) La prova di lettura attesta la capacità dei candidati di leggere e comprendere testi estratti da libri, quotidiani e riviste. I candidati devono essere in grado di comprendere la sostanza, i punti principali, ma anche i dettagli, la struttura del testo, informazioni specifiche, nonché dedurre significati o riconoscere opinioni ed attitudini.

Scrittura (1 ora e 30 minuti) La prova di scrittura verifica la capacità dei candidati di scrivere testi di tipo non specialistico, come lettere, articoli, relazioni e revisioni su una serie di argomenti e in riferimento ad uno scopo particolare, rivolgendosi ad un determinato lettore. Ai candidati viene richiesto di scrivere due testi. Il primo esercizio è uguale per tutti e prevede la stesura di un testo, come ad esempio un articolo giornalistico, una relazione, una lettera (180-220 parole). La seconda parte presenta invece una scelta di cinque esercizi. Nelle prime quattro alternative i candidati possono optare per la stesura di un testo per il quale sono chiaramente indicati la tipologia, il contesto ed il destinatario. I candidati devono tenere in considerazione questi elementi nella scelta del contenuto e della forma delle loro risposte (220-260 parole). Come quinta alternativa è possibile preparare un testo da un elenco di libri proposti e rispondere alla consegna sulla base del contenuto di quest’ultimo (220-260 parole).

Use of English (1 ora) Durante la prova dell’uso dell’inglese, i candidati devono dimostrare di conoscere e controllare il sistema linguistico completando diversi testi e livelli di frasi basati su testi autentici. Questa prova prevede l’inserimento di parole, esercizi a scelta multipla, la formazione di parole, esercizi di completamento del testo e la trasformazione di parole chiave.

Ascolto (40 minuti) La prova di ascolto valuta la capacità dei candidati di comprendere il significato dell’inglese parlato e di afferrare informazioni dettagliate e specifiche da testi orali, cogliendo l’atteggiamento e l’opinione dell’oratore. I brani sono tratti da diversi tipi di testo, comprese interviste, discussioni, letture e conversazioni.

Produzione orale (15 minuti) Il test orale valuta la capacità del candidato di interagire nel corso di una conversazione in lingua inglese in vari contesti.La prova si compone di quattro parti, compresa una sezione di interviste: un racconto individuale, un compito in collaborazione, compiti verbali individuali e una discussione. L’attenzione dei candidati sarà stimolata attraverso l’utilizzo di fotografie e disegni. Per risultare ancora più veritiero e realistico la prova orale si svolge con altri due candidati e davanti a due esaminatori orali.

L’esame può essere sostenuto in modalità cartacea o computerizzata; entrambi i formati rilasciano lo stesso certificato riconosciuto a livello internazionale.

La versione computerizzata dell’esame è ideale per chi si trova più a suo agio con una tastiera e un mouse piuttosto che con carta e penna.

Ci sono anche ulteriori vantaggi:

– Più sessioni quindi maggiore flessibilità di scelta su quando sostenere l’esame

– Tempi di iscrizioni più brevi: È possibile iscriversi all’esame fino a una settimana prima dell’esame stesso.

– Risultati in tempi più brevi rispetto alla versione “tradizionale” cartacea.

banner-certificazione-cpe2.webp
LIVELLO C2 DEL COUNCIL OF EUROPE'S COMMON EUROPEAN FRAMEWORK FOR MODERN LANGUAGES

ll Cambridge Certificate of Proficiency in English costituisce il livello più alto degli esami Cambridge in English for Speakers of Other Languages (ESOL). 

Ai candidati che superano l’esame, insieme a un certificato riconosciuto non solo da ESOL Examination dell’Università di Cambridge ma anche negli ambienti accademici e professionali di tutto il mondo, viene consegnato un rapporto sugli esiti di tutte e cinque le prove che compongono l’esame, molto utile per proseguire nella preparazione degli studi.
Offerto da Cambridge ESOL – un reparto dell’Università di Cambridge – il CPE fa parte dei principali esami Cambridge English, collegati al Council of Europe’s Common European Framework for modern languages (CEF) e accreditati da QCA, l’organismo governativo britannico di vigilanza sugli esami.
Il CPE si rivolge agli studenti che hanno acquisito un buon livello di conoscenza della lingua inglese e sono in grado di padroneggiarla pressoché in tutte le situazioni.
Il superamento di quest’esame attesta non solo una conoscenza della lingua inglese paragonabile a quella di un madrelingua istruito, ma, richiedendo un certo grado di maturità personale e scolastica, rappresenta anche il raggiungimento di un obiettivo individuale significativo. Ogni anno più di 45.000 persone superano gli esami CPE.
Si tratta di una qualifica importante per quanti intendono lavorare, studiare o intraprendere una carriera che richieda conoscenze linguistiche, sia in ambito economico-finanziario che ingegneristico, medico, etc. Gli attestati CPE sono riconosciuti non solo dalle istituzioni scolastiche superiori di molti paesi, da quasi tutte le università del Regno Unito e da un numero sempre maggiore di quelle statunitensi, ma anche da aziende e imprenditori sparsi in tutto il mondo.
La preparazione del CPE aiuta gli studenti a migliorare la propria padronanza della lingua inglese e li stimola ad usarla in una vasta gamma di contesti. Diversi elementi degli esami sono tratti da situazioni reali.
Struttura dell’esame:
Lettura (1 ora e 30 minuti) La prova di lettura valuta la capacità dei candidati di leggere e di comprendere brani tratti da testi di diverso genere: libri di narrativa e non, riviste, giornali, periodici. I candidati devono essere in grado di cogliere il significato del testo inglese scritto in relazione a parole, singole frasi, paragrafi e testo completo: ciò implica la comprensione del contenuto del testo, la disposizione e la struttura, lo sviluppo di idee, di opinioni ed atteggiamenti.
Scrittura (2 ore) La prova di scrittura attesta la capacità dei candidati di scrivere testi non specialistici – quali lettere, articoli, rapporti e recensioni – finalizzati a un dato scopo e rivolti a un dato lettore, su una vasta gamma di argomenti.
Ai candidati viene richiesto di scrivere due testi, ciascuno dei quali di una lunghezza compresa tra 300 e 350 parole. Il primo esercizio è uguale per tutti e prevede la stesura di un testo finalizzato a presentare e sviluppare degli argomenti e delle opinioni; la seconda parte presenta invece una scelta di quattro esercizi. Nelle prime tre alternative i candidati possono optare per la redazione di un testo per il quale sono chiaramente indicati la tipologia, il contesto ed il destinatario. I candidati devono tenere in considerazione questi elementi nella scelta del contenuto e della forma delle loro risposte. Come quarta alternativa è possibile preparare un testo da un elenco di libri proposti e rispondere alla consegna sulla base del contenuto di quest’ultimo.
Use of English (1 ora e 30 minuti) La prova di utilizzo dell’inglese, richiedendo di completare vari compiti a livello di parole, frasi e testo, verifica le capacità del candidato nel padroneggiare il sistema linguistico: sono previsti esercizi di inserimento e completamento del testo, esercizi di formazione di parole, compiti di comprensione e ed un compito sommario, scritto.
Ascolto (40 minuti) La prova di ascolto prevede che i candidati ascoltino e capiscano brani tratti da diversi tipi di testo, quali interviste, discussioni, letture e conversazioni: dunque valuta la capacità di comprendere il significato dell’inglese parlato, estrarre le informazioni da un discorso e cogliere gli atteggiamenti e le opinioni di chi parla.
Lingua parlata (19 minuti) Il test orale valuta la capacità del candidato di interagire nel corso di una conversazione in vari contesti. Stimolati da immagini e scritti, i candidati devono sostenere una prova composta da tre parti: la risposta a domande poste dall’esaminatore, una conversazione interattiva e l’esposizione di argomenti con discussione finale. Per risultare ancora più veritiero e realistico la prova orale si svolge con altri due candidati e davanti a due esaminatori orali.